domenica, gennaio 21, 2018

Zurich Pride Festival, il 9 e 10 giugno “Non aver paura di essere te stesso”

Colorato, chiassoso, allegro: il 9 e 10 giugno allo Zurich Pride Festival, la comunità LGBT manifesta per i propri diritti sostenuta dalla popolazione zurighese.

Dal 1994, a Zurigo si tiene regolarmente il Christopher Street Day, per lottare contro la discriminazione e per i diritti di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali. Nel 2009, Zurigo ha ospitato l’ Europride. Da allora, l’evento annuale ha preso il nome di Zurich Pride Festival ed è ogni anno in continua evoluzione.
La Pride Week 2017 sarà dal 2 all’11 di giugno e il programma comprenderà le tradizionali feste di apertura e chiusura, ma non solo. Nell’arco della settimana ci saranno tanti spettacoli, concerti e manifestazioni volti a stimolare discussioni e informazione. Un mix perfetto di divertimento e sensibilizzazione verso i diritti della comunità gay. Non a caso il motto di quest’anno è “No Fear to be You”, non aver paura di essere te stesso. L’invito a cuore aperto degli zurighesi verso gli amici della comunità Lgbt internazionale.

Zurich Pride Festival QMagazine

In occasione del Pride Festival il 9 e 10 giugno, l’area dell’evento sull’areale della caserma si trasformerà in un hot spot che darà il benvenuto non solo ai membri della comunità LGBT, ma a tutti coloro che vorranno partecipare, senza distinzione alcuna. Tra gli appuntamenti da non perdere, il clou di ogni Zurich Pride Festival è la dimostrazione, che per l’edizione 2017 è prevista per il 10 giugno.

Se vi siete persi lo Zurich Pride 2016, ecco cosa è successo…

E dopo il Pride la festa continua nelle piscine all’aperto…

Zurigo è la città più popolosa della Svizzera ed è famosa per essere la città dell’acqua. D’estate, la vita zurighese pulsa sulle passeggiate che costeggiano il lago e i fiumi. Qui, studenti, famiglie e turisti si godono il sole tanto quanto gli uomini d’affari. Presso oltre 40 stabilimenti balneari, di cui 18 tra stabilimenti lacustri, fluviali e piscine all’aperto, è possibile refrigerarsi dopo lo shopping o una visita a qualche museo.

Zurich Pride Festival QMagazine

Tra le piscine all’aperto più famose ci sono lo Stadthausquai, riservato a sole donne, e lo Schanzengraben, per soli uomini. Al calare della sera alcuni bagni si trasformano in cosiddetti “Badi-Bars”, che propongono prelibatezze culinarie, ma anche party e cinema all’aperto. Un’ esperienza da non perdere per tutti coloro che visitano Zurigo.

Related Posts

lgbt japan
Lgbt, nuova edizione del più importante dizionario giapponese sbaglia la T
Costa Rica
Il Costa Rica ha approvato il matrimonio egualitario
Alex e Luca
Alex e Luca, oggi i funerali di coppia: Il prete “non mi interessa il loro orientamento”

Leave a Reply

1 + 14 =