Wonder Woman, quando il supereroe da record è donna

Wonder Woman fa record di incassi negli Stati Uniti: un successo tutto al femminile, meglio anche di 50 sfumature.

Wonder Woman è record di incassi al botteghino americano, con oltre 100 milioni di dollari nel week-end. Un successo tutto al femminile, davanti e dietro le telecamere. Un successo atteso per ben 76 anni, tanto ci voluto infatti per poter ammirare le gesta della principessa di Themyscira riportate sul grande schermo. Il film Warner con la regia di Patty Jenkins e Gal Gadot nel ruolo della supereroina dei fumetti Dc Comics sta andando molto bene in America e nei paesi in cui è uscito: 223 sono i milioni di dollari nel suo primo fine settimana di programmazione.

Wonder Woman

Il record si fa ancora più interessante se si pensa che si tratta di un rarissimo record di un film diretto da una donna. Il precedente record apparteneva a 50 sfumature di Sam Taylor-Johnson che aveva esordito con 85 milioni di incassi. Al secondo posto a distanza il film d’animazione Dreamworks, Capitan Mutanda, con 23.5 milioni di dollari. Al terzo Pirati dei Caraibi 5 che ha incassato solo 21.6 milioni e 115 in totale. Buona visione!

Related Posts

Ka Design
Ka Design, la svastica come simbolo della battaglia LGBT? No grazie.
5 Destinazioni Gay Friendly selezionate dai migliori Travel Bloggers LGBT
Suki Sandhu
“Se pensi che non si può essere Gay e Musulmano, sei solo un ignorante”

Leave a Reply

otto + 14 =