mercoledì, novembre 22, 2017

Utero in affitto, sí o no

“L’utero in affitto è una donazione, è un gesto nobile”. Questo il pensiero del notooncologo Umberto Veronesi a favore dell’utero in affitto che si chiede perché privare una donna della maternità o non permettere a una donna di donare a un’altra donna?

“La scienza prepara il terreno, rende le cose possibili. La maternità surrogata oggi è possibile. Sta poi all’interpretazione morale di una società accettarla, regolamentarla o rifiutarla”, sostiene Veronesi. 
“Nascere è meglio che non nascere. Allora questa donna fa nascere un bambino che non sarebbe mai nato”, conclude l’oncologo.” continua l’oncologo.
Nel frattempo in Italia questa pratica non è legale e nemmeno al centro di leggi parlamentari eppure il dibattito è sempre più acceso.
Pretestuosamente l’argomento è stato tirato in ballo con il Ddl Cirinnà che nulla ha a che vedere con l’utero in affitto o maternità per altri.

Related Posts

Il ritorno del Vinicius, lo stripper dagli occhi verdi
L’Italia dice sì alle Unioni Civili, è legge
Circuit, il più grande festival gay europeo da domani a Maspalomas

Leave a Reply

5 − uno =