Un giro a Chioggia, la piccola Venezia

 

Chioggia è definita la ‘Piccola Venezia‘, grazie alla conformazione urbanistica comune che ha con la famosa vicina, seppur non potendo vantare le sue bellezze e varietà architettoniche.

Questa città di mare si caratterizza per i colori vivaci e accesi delle sue casette, che servivano ad essere facilmente identificate dai pescatori di ritorno dal mare e che si affacciano sui canali. Un intrico di ponti collega le varie isolette che compongono il centro storico, e la città si unisce anche al centro noto come Sottomarina, formando un centro urbano ininterrotto.

Oltre a perdersi fra i vicoli e i canali di Chioggia, ammirandone i palazzi e assaporando la vita di mare che ancora si respira da queste parti, è d’obbligo una visita alla Pescheria, il mercato del pesce locale.

Le storie sulle origini della città fanno risalire la sua fondazione al viaggio di Enea nel Mediterraneo, e in particolare al compagno di viaggio Clodio, che proprio qui approdò e mise le basi della città di Clodid, oggi Chioggia.

Leave a Reply

19 − 8 =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: