Twitter, basta omofobia

Sul social network dell’uccellino azzurro cambiano le regole a partire dai primi giorni dell’anno nuovo. L’ufficio stampa di Twitter ha fatto sapere che d’ora in poi non saranno più tollerati sulla piattaforma tweet che inducono alla violenza, razzisti, omofobi, discriminatori e gli autori di suddetti tweet rischieranno di vedersi cancellato l’account.

Megan Cristina, direttrice della sicurezza per Twitter, ha scritto in proposito sul blog del social: «Noi sosteniamo e favoriamo le diverse opinioni e i diversi credi, ma agiremo contro gli account che andranno oltre l’abuso. Non vogliamo si promuova violenza, si attacchi o si minaccino altre persone in base alla razza, etnia, nazione d’origine, orientamento sessuale, genere, religione, la disabilità o la malattia»

Related Posts

California
La California è il primo Stato a riconoscere legalmente il terzo gender
Viaggiatore lgbt
10 posti che un viaggiatore lgbt non dovrebbe mai visitare
coppie gay
Coppie gay e Coppie etero in vacanza: le differenze in un video geniale

Leave a Reply

venti − diciannove =