mercoledì, novembre 22, 2017

Toronto – idee per un weekend: due giorni di folle vita notturna

Toronto offre il meglio al turista in cerca di divertimento! Non solo il Pride Week estivo: il party continua tutto l’anno fra serate in discoteca e shows!

Se non sai da dove cominciare, ecco un esempio su come passare un week-end indimenticabile a Toronto, sperimentando la calda e selvaggia vita notturna della città!

 

Giorno 1: The Village.

TorontoEnergìzzati in vista della serata al pub Hair of The Dog, situato nel Gay Village di Toronto; cibo delizioso e arredamento stiloso – non perderti il patio, se il tempo lo permette. Se preferisci qualcosa di diverso, il Village offre anche Sambucas on Church, con un menù di ispirazione italiana: pizza cotta nel forno a legna, pasta fresca e frutti di mare.

Per il bicchiere nella staffa, recati al Woody’s, uno dei bar più popolari del Village. Forse lo hai già visto nella celeberrima serie Queer As Folk USA. La clientela è quasi prevalentemente maschile! Se preferisci qualcosa di più variegato, O’Grady’s Pub fa certamente per te.

Inizia per davvero la serata! Se sei al Village, un must-see è sicuramente il drag show del Crews and Tangos, uno dei locali più popolari per il genere. Ora che ti porti nel cuore la visione di Ivory Towers nel suo favoloso costume, puoi fare una tappa al Fly 2.0 per un dance party indimenticabile. Luci strobo e musica a palla fino alle 4 del mattino!

Toronto

 

Giorno 2: Queer West

TorontoQuesta guida tiene conto del tempo che ti ci vorrà per riprenderti dalla pazza serata di ieri sera! Stanotte si passa al nuovo quartiere queer di Toronto: Queer West. Prenditi il pomeriggio per goderti gli svariati negozi del quartiere, le gallerie d’arte e i cafè hipster. Per cena, consigliamo il The Beaver, ristorante/pub in stile newyorchese che attrae una clientela variegata e gay friendly.

 

TorontoSe sei in vena di qualcosa di Latino, El Convento Rico offre salsa, samba e rhumba e spettacoli di drag queen per tutti!  Altrimenti puoi goderti il Bovine Sex Club, con musica alternativa come punk e rock. A Queer West importa poco il tuo orientamento sessuale, più importanti sono i tuoi gusti musicali! Ma anche in questo campo l’atmosfera è amichevole: gomito a gomito con metalheads, punk rockers e hipster. Amante dell’elettronica? Forse becchi la serata giusta al The Steady, dove puoi esplorare la musica gay internazionale o partecipare a un party con DJ.

 

C’è così tanto da vedere a Toronto, che è impossibile condensarlo in due giorni! Allora perché non tornare? Magari la prossima volta preferirai trascorrere il tempo in modo più rilassato – be’, Toronto ha tutto ciò di cui hai bisogno!

Related Posts

Masters of House Music
Masters of House Music: Dj Rochembach il 24 novembre al Jazz Cafè
Villa Adriana
Villa Adriana: una meta imperdibile per un gay
princesa
Io sono Princesa. Sulle orme di Fernanda Farias, la transgender resa immortale dalla poesia in musica di Fabrizio De André

Leave a Reply

4 × 5 =