martedì, novembre 21, 2017

Che ti piaccia o no: “Quello che importa è grattarmi sotto le ascelle”

Le ascelle creano imbarazzi e sorrisi, una delle parti del corpo che solitamente si tengono nascoste. Ma non per tutti è come sembra.

Le ascelle sono la parte del nostro corpo, che volenti o nolenti, teniamo più nascosta. E che magari soprattutto in questa stagione ci crea qualche imbarazzo quando siamo sudati. Pensiamo agli uomini quando sono in camicia in un ufficio caldo e magari pieno di gente, be’ non c’è bisogno di aggiungere altro. Per le donne si pone poi il problema della depilazione. E non c’è giorno che passa che la tv non ci bombardi di pubblicità di prodotti depilatori femminili – a dire il vero ultimamente anche per i maschietti. A sentire le parole di alcuni, una donna con l’ascella pelosa non farebbe un bel vedere. Ma è vero? Non ne siamo assolutamente sicuri. Chiedere alle donne per credere.

ascelle
E i suddetti maschietti? Posto che anche gli uomini a volte si depilano proprio lì, be’ un uomo che mette in mostra l’ascella un po’ pelosetta, soprattutto se il contorno è un bel corpo abbronzato o muscoloso…la cosa può piacere assai. E di foto di questo genere il web è pieno. Ci sono anche gruppi o pagine su facebook e su altri social dedicati al “culto” dell’ascella.

ascelle

E se invece non parliamo di modelli o di calciatori, ci potrebbe piacere ugualmente? O forse piuttosto – chi più chi meno – ci piace vedere un bel corpo o un bel viso? Quindi è forse il contorno che ha la parte più importante nel nostro giudizio? O forse, molto più semplicemente, si tratta solo di una foto e di una “posa” più o meno ammiccante?
La risposta sta in quel che crea piacere, senza interferenze di giudizio alcuno. Perché come diceva Charles Bukowski: “Quello che importa è grattarmi sotto le ascelle”.

Marco Cevolani

SalvaSalva

SalvaSalva

Related Posts

romanzo
Il nuovo romanzo di Damiano Dario Ghiglino, Il sole d’agosto sopra la Rambla
papa
Sul Gender ha ragione il Papa
antinoo
Memorie di Adriano

Leave a Reply

sedici + 15 =