Surprise me: Parto ma non so dove vado

Prenotare una vacanza senza sapere la destinazione. E’ possibile? Lo fareste?

Un nuovo modo di viaggiare che si sta diffondendo come un vero e proprio trend. Tu decidi le date, il tipo di vacanza e il budget e loro organizzano il tutto. Ma non saprai nulla sulla tua destinazione finchè non sarai all’aeroporto, la potrai leggere soltanto in quel momento scritta nel tabellone. Al momento della conferma tu riceverai solo l’orario in cui dovrai partire e man mano, durante il viaggio ti aggiorneranno con altri dettagli: se si tratta di più voli, il nome degli hotel, e via dicendo.

surprise me

Surprise me: un’avventura organizzata

Un vero e proprio viaggio avventuroso in cui puoi solo andare e seguire le istruzioni. Devi solo lasciarti andare al momento, e godere appieno di quello che può capitare. Un modo di viaggiare adatto a chi è già esperto e chi sa adattarsi in qualsiasi situazione.

Partire per Porto, ma non saperlo

Secondo la testimonianza di un’intrepida viaggiatrice è stato difficile “non passare ore e ore a cercare su internet i biglietti aerei, consultare tripadvisor, e organizzare tutto l’itinerario”. Impaziente come era è riuscita a scovare la sua destinazione solo quando ha saputo l’orario di partenza. Stava partendo per Porto! E l’idea di andare alla scoperta della città portoghese la eccitava già solo al pensiero.

surprise me

Una volta arrivata a destinazione tutto è andato per il verso giusto, si è lasciata andare alla bellezza della vita portoghese ed è rimasta felicemente “sorpresa” da questo nuovo modo di affrontare il viaggio.

E voi? Riuscireste a prenotare una vacanza senza sapere dove siete diretti?

Related Posts

vacanze 2017
Vacanze 2017: i nemici delle spiagge
5 Destinazioni Gay Friendly selezionate dai migliori Travel Bloggers LGBT
Fiume arcobaleno colombia
Caño Cristales, il fiume arcobaleno che lascia a bocca aperta

Leave a Reply

diciotto − undici =