Stoccolma, design e negozi vintage nel quartiere Lgbt di SoFo

Stoccolma meta da scoprire: tra design, negozi vintage e il quartiere Lgbt di SoFo.

Stoccolma è una città dalla mentalità aperta e dallo spirito innovatore, come un po’ tutte le realtà del Nord Europa. Un luogo che, specialmente negli ultimi tempi, ha visto una grande affluenza di turisti americani. Spinti dalla forza del dollaro e dalle compagnie low cost della Norwegian che hanno introdotto sempre più voli da Las vegas.

La Svezia intera è un paese all’avanguardia da molti punti di vista. L’offerta alberghiera è ovunque di ottimo livello e anche le proposte culturali, in particolar modo nella capitale. Un aspetto molto apprezzato di questo paese è la qualità del design innovativo e delle architetture. Attrazioni moderne che si mescolano a tradizioni antiche, come la festa di Santa Lucia del 13 dicembre.

Per trovare la LGBT life della capitale bisogna fare un salto al South of Folkungagatan, nome impronunciabile che fortunatamente viene abbreviato con SoFo. Questa area della città è nota per essere una delle più trendy di Stoccolma. Dove si trovano numerosi negozi vintage, boutique, bar e ristoranti di classe. E SoFo è anche la meta giusta per godersi una piacevolissima serata nella nightlife svedese.

Related Posts

California
La California è il primo Stato a riconoscere legalmente il terzo gender
zurigo gay
Zurigo, 3 eventi da non perdere nel cuore gay della Svizzera
Viaggiatore lgbt
10 posti che un viaggiatore lgbt non dovrebbe mai visitare

Leave a Reply

cinque × quattro =