martedì, dicembre 12, 2017

Sposi dopo 46 anni d’amore

Da quando si sono conosciuti e hanno iniziato a frequentarsi fino al loro matrimonio sono passati 46 anni, un’eternità in relazione a quello che è successo nel frattempo, in termini assoluti e di diritti civili per gay e lesbiche.

Questa è la romantica storia di un amore che è durato nel tempo nonostante le incredibili avversità che hanno affrontato Lewis Duckett e Billy Jones, due cittadini americani costretti a vivere la loro storia in segreto per evitare di essere separati.

Durante la guerra in Vietnam hanno continuato a scriversi l’un l’altro messaggi  cifrati per evitare che il loro legame venisse scoperto, in una società che ancora non riconosceva alcun diritto alle coppie omosessuali ed in un contesto, quello militare, decisamente omofobo e in cui ha regnato fino a poco tempo fa, la regola del ‘Don’t ask, don’t tell’, ovvero: meglio non sapere.

Il coronamento del loro amore è avvenuto lo scorso ottobre, dopo che a giugno la Corte Suprema degli Stati Uniti si è espressa sulla legittimità dei matrimoni omosessuali. Oggi Lewis e Billy sono addirittura nonni, avendo adottato, durante i lunghi e difficili 46 anni di frequentazione, un figlio.

Finalmente, oggi, grazie al progresso di civiltà, i due amanti possono vivere la loro relazione in libertà e felicità, come dovrebbe essere garantito a chiunque.

 

Related Posts

Natale
Rainbow Christmas: a Natale Milano si illumina dei colori Lgbt
HIV
Eric Sawyer: la dura lotta per la giustizia di un sopravvissuto all’HIV
sport
Il coraggio nello sport? Avere 22 anni ed essere orgogliosamente azzurra, lesbica… a Sochi

Leave a Reply

dieci + sedici =