lunedì, dicembre 11, 2017

Se pensate che Luke Skywalker sia gay allora ovvio che lo è!

Mark Hamill si apre nei confronti dell’orientamento sessuale di Luke Skywalker dichiarando che potrebbe essere gay: “Se pensate che Luke sia gay, ovvio che lo è!”.
La notizia arriva proprio una settimana dopo che J.J. Abrams, regista de “Il risveglio della forza”, si è espresso dicendo che personaggi gay entreranno a far parte del mondo di Star Wars nei film di prossima uscita.

“Sarebbe di vedute assolutamente ristrette pensare che non ci sia un personaggio gay nel mondo di Star Wars” ha commentato il regista alla cerimonia di consegna del premio Oscar Wilde, promossa dall’organizzazione no-profit US-Ireland Alliance che tutti gli anni riunisce i protagonisti dello spettacolo per riconoscere il contributo degli artisti Irlandesi.

Parlando ai microfoni del giornale The Sun l’attore Hamill ha raccontato di come abbia ricevuto lettere da parte di fans che esprimevano la paura di fare coming out per non diventare vittime di atti di bullismo a scuola, e che chiedevano se Luke fosse gay.
La risposta è stata che la sessualità del personaggio non è definita nel film e pertanto può essere liberamente decisa dagli spettatori.

Ha poi continuato dicendo che Abram è molto aperto da questo punto di vista e che “Se pensate che Luke sia gay, va bene. Non dovreste vergognarvi. Giudicate Luke per il suo personaggio, non per chi ama.”

Related Posts

Natale
Rainbow Christmas: a Natale Milano si illumina dei colori Lgbt
Mapplethorpe
Anatomia e Scultura, lo scandaloso Robert Mapplethorpe
omosessualità
Siamo decisamente con i più deboli

Leave a Reply

12 + cinque =