San Francisco Pride: 7 suggerimenti per viverlo con noi

Torna, puntuale come ogni anno, il famosissimo Gay Pride di San Francisco. La manifestazione, giunta alla sua 46° edizione, si terrà il 25 e 26 giugno San Franciscoe celebrerà quest’anno il tema dell’uguaglianza sociale ed economica. Più di un milione di persone sono attese in città. Ovviamente ci siamo anche noi di Qmagazine. Siamo qui per presentare Wimbify, l’app che cosente di viaggiare tra amici LGBT, gratis o quasi.  ù

Ci faceva piacere inoltre dimostrare che non avevamo nessuna paura di commemorare le vittime di Orlando, e una delegazione italiana negli Stati Uniti ancora non si era manifestata con questo intento in modo Palese, quindi siamo andati noi.

Se sietsan francisco pray for orlandoe anche voi con noi qui ecco  7 suggerimenti per godersi al 100% San Francisco in questo weekend colorato e movimentato direttamente da San Francisco Travel:

  • Prendetevi il lunedì off

Ringrazierete voi stessi per averlo fatto

  • Non andate a Castro senza un piano

Le lunghissime file di fronte i bar e la grande folla nelle strade congestionano il quartiere. Svegliatevi presto, scegliete il vostro angolo preferito e sorvegliatelo insieme ai vostri amici. Muovetevi in gruppo ed armatevi di pazienza.

  • Munitevi di acqua ed assumete alcolici con moderazione

La tipica brezza di San Francisco non riuscirà a darvi sollievo nelle vie affollate e nelle discoteche dove il caldo può diventare insopportabile. Non esagerate con l’alcol, molti appassionati del pride si sono rovinati i festeggiamenti per colpa di un hangover.

  • Fate shopping con anticipo

Trovare il perfetto outfit per il pride può essere una vera sfida. Se non avete già deciso che cosa indossare fermatevi da Sui Generis o Retro Fit. Vintage e nuove mode mischiate insieme creano un look unico.

  • Usate crema protettiva

Inaspettatamente, dietro la coltre di nebbia che avvolge la città, spesso si nasconde il sole. Le temperature piuttosto basse fanno percepire i raggi solari meno forti di quanto siano realmente. Per evitare scottature utilizzate sempre una crema protettiva.

  • Portate con voi soldi in contanti

E’ sempre bene avere con se soldi in contanti, evitate di portarne di troppi. Altro suggerimento: chiedete drink a portar via, risparmierete un po’ di tempo in fila.

  • Diversificate la vostra avventura

Castro ed i locali LGBT di SOMA sono fantastici ma ricordate che San Francisco ha molto altro da offrire: dal Golden Gate Bridge a Baker Beach, dai ristoranti a Mission ai negozi di Union Square. Ritagliatevi un po’ di tempo per esplorare la città!

 

Ora che siete pronti ad affrontare questa entusiasmante manifestazione, ecco gli appuntamenti che proprio non potete perdervi:

Per la lista completa di tutti gli eventi, consultate la GayCities Pride Guide.

 

Related Posts

San Francisco
San Francisco low cost: istruzioni per un viaggio a portata di tutti
Isole Vergini Americane: Settembre è il mese del Pride a St. Croix
Destinazioni Gay – Settembre 2017: Mykonos e Gran Canaria

Leave a Reply

sei − 4 =