Saleem Haddad, la rivolta degli omosessuali in Medio Oriente

Ha fatto il giro del mondo la foto pubblicata dallo scrittore arabo Saleem Haddad in sostegno delle vittime di Orlando e dei diritti Lgbt.

Ritrae tre uomini vestiti da donna la foto pubblicata da Saleem Haddad, lo scrittore arabo gay che ha voluto puntare i riflettori sulla questione dell’omofobia ed esprimere la solidarietà degli arabi gay alle vittime di Orlando. La foto ha fatto subito il giro del mondo, sostenuta anche da altri intellettuali e storici che stanno cominciando a raccontare una storia dell’omosessualità in Medio Oriente che è ancora da scrivere.

Saleem Haddad

Per Haddad la rivoluzione può continuare con piccoli atti di ribellione. E vivere la propria omosessualità fa parte di questi piccoli atti: “È impressionante vedere quanto sono aperte le persone ora su Facebook. In questo modo ci diamo coraggio gli uni con gli altri” ha detto.

Related Posts

California
La California è il primo Stato a riconoscere legalmente il terzo gender
zurigo gay
Zurigo, 3 eventi da non perdere nel cuore gay della Svizzera
Viaggiatore lgbt
10 posti che un viaggiatore lgbt non dovrebbe mai visitare

Leave a Reply

1 × cinque =