“Safe Birth Even Here”, la salute femminile promossa da Benetton

“Safe Birth Even Here” è il nome della campagna di sensibilizzazione sulla salute femminile nel mondo promossa dal marchio Benetton.

Anche nelle situazioni di emergenza, la gravidanza deve sempre essere sicura. È questo il messaggio lanciato da Unfpa, il Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione, in collaborazione con il marchio United Colors of Benetton.

È stata presentata al Vertice Internazionale Umanitario di Istanbul la campagna “Safe Birth Even Here”, con l’obiettivo di fare in modo che salute, sicurezza e dignità della donna diventino un priorità ovunque nel mondo. Obiettivo nobile che si affianca alla raccolta fondi a supporto della salute femminile nelle operazioni umanitarie a livello globale, e a quella di attrezzature sanitarie che potranno essere donate sul sito web della campagna.

Nelle immagini molto evocative scelte per la promozione della campagna si vede un bambino nascere al sicuro in uno sfondo di completa devastazione. Benetton non è nuova a questo tipo di iniziative in supporto delle donne.
L’azienda veneta già in precedenza aveva istituito il Women Empowerment Program, un programma a lungo termine finalizzato a garantire a tutte le donne mezzi adeguati per una vita dignitosa, non discriminazione e pari opportunità, oltre all’accesso a un’istruzione di qualità, assistenza sanitaria e la fine della violenza di genere.

Related Posts

castello di Starkenberger
Austria, al castello di Starkenberger fare il bagno nella birra non sarà più un sogno
Dieta di fine estate: come rimettersi in forma
vacanze 2017
Vacanze 2017: i nemici delle spiagge

Leave a Reply

uno × 1 =