ROMETOWN, L’ALTRA PARTE DI ROMA

ROMETOWN, L’ALTRA PARTE DI ROMA
Nasce il primo portale turistico di Roma dedicato all’universo gay friendly
Hotel, ristoranti, clubs, spiagge, eventi e manifestazioni culturali, le imprese romane si rivolgono sempre di più ad una nuova ed importante fetta di mercato, ad un pubblico colto, attento alle nuove tendenze, disposto a spendere e a viaggiare, anche nei periodi di bassa stagione. Un pubblico soprattutto giovane che ama divertirsi e vivere la propria vacanza in totale libertà. E’ il turismo gay friendly, che secondo gli indicatori economici rappresenta una quota importante dell’intero settore turistico. 


Per accogliere e gestire al meglio questo nuovo afflusso turistico è nato un portale in grado di mettere in rete tra loro aziende e le imprese che guardano con favore anche o soprattutto a questo mercato. Rometown vuole essere una risposta seria ad una domanda di mercato seria. Nato dall’esperienza di M.U.S. (Marketing Unique Solutions) società di marketing e consulenza che opera da anni nel turismo GLBT, il portale si offre non solo come network di imprese operanti nel settore ma anche come laboratorio di idee per svilupparne di nuove. 

Rometownaderisce ad AITGL (Associazione Italiana Turismo Gay and Lesbian) e aIGLTA (International Gay and Lesbian Tourism Association). Il portale al suo debutto lancia il nuovo spot realizzato da Gayin.tv, in collaborazione con Radisson Blu Hotel Second Floor Boutique Hotel. Il video da il benvenuto nella città eterna  mostrando quanto Roma ha da offrire dal sightseeing allo shopping, dalla ristorazione alla night life.

Da Rometown un’opportunità di sviluppo per la città, una città aperta e disponibile all’accoglienza è anche una città più ricca


Non è un caso che il Sindaco di Roma abbia speso viva soddisfazione per tutte quelle inziative che incentivano il turismo “in un clima di solidarietà finalizzato alla crescita della dignità di ogni persona a prescindere dal suo orientamento politico, culturale o sessuale. Insomma tutti i turisti che vengono a Roma, a godere delle sue bellezze e a immergersi nell’arte, nella cultura, nella storia e nel buon cibo, devono sentirsi a casa loro, accolti e rispettati da tutti”. 

visita il sito: www.rometown.it

Leave a Reply

4 × due =