Rio 2016, arriva la proposta di matrimonio LGBT in campo

Alle Olimpiadi di Rio 2016 è arrivata la prima splendida proposta di matrimonio Lgbt della storia.

Lo avevamo detto che queste di Rio 2016 sarebbero state le prime Olimpiadi Rainbow. Dopo la presenza della modella transgender Lea T alla cerimonia di apertura in qualità di portabandiera dell’inclusione, arriva una splendida richiesta di nozze Lgbt in campo.

Al termine della premiazione del rugby a sette donne Marjorie Enya, responsabile dei volontari del rugby di Rio 2016, ha preso il microfono e ha chiesto alla giocatrice della squadra brasiliana Izzy Cerullo di sposarla.
La giocatrice ha risposto di sì e le due ragazze si sono unite in un caloroso abbraccio in mezzo al campo, sotto i riflettori dei fotografi presenti e palloncini a forma di cuore.

«Appena ho saputo che era nella squadra ho pensato che avrei dovuto rendere speciale questo evento. Per me i Giochi Olimpici sono l’inizio di una nuova vita. Volevo mostrare a tutti che l’amore vince», ha raccontato Marjorie Enya, che ha poi aggiunto: “Questa è l’Olimpiade dell’integrazione in tutti i sensi”. 

Related Posts

Ka Design
Ka Design, la svastica come simbolo della battaglia LGBT? No grazie.
River Viiper
Buon compleanno River Viiper e grazie di esistere
Zac Efron
Zac Efron, le foto più belle di uno dei sex symbol dell’estate 2017

Leave a Reply

2 × due =