martedì, dicembre 12, 2017

Raduga, la nuova App trova arcobaleno per dare voce alla Russia Lgbt

In Russia arriva Raduga App, una nuova forma di protesta arcobaleno per sostenere i diritti e dare voce alla comunità Lgbt senza infrangere la legge.

Un gruppo di artisti olandesi ha lanciato una nuova protesta che permetterà alla comunità Lgbt russa di lottare contro la famosa legge anti-propaganda, senza però infrangerla.

Si tratta di una nuova App chiamata Raduga, che in russo significa arcobaleno, la quale tiene in osservazione le previsioni del tempo e avvisa gli utenti dell’arrivo nelle vicinanze di un arcobaleno. Tutti gli utenti sono poi invitati a fotografarlo e condividere sui social le proprie fotografie. “Il bello di questo progetto è che serve a provocare commenti sulla situazione politica, con humor.” Commenta Cecilia Hendrikx, una degli ideatori.

rainbow

Nel 2013 la Russia ha reso illegale esporre materiale atto a promuovere “relazioni sessuali non tradizionali” o “idee distorte riguardo il valore e l’uguaglianza sociale tra relazioni sessuali tradizionali e non tradizionali.”

“Praticamente facciamo arte politica. Siamo interessati ai posti in cui esistono tensioni tra la società e le autorità, ovunque nel mondo.” dice Tara Karpinski, una degli artisti coinvolti nel progetto. “In tutti i nostri progetti lasciamo al pubblico la libertà di interpretazione” aggiunge ancora Hendrikx, che dice che non le dispiacerebbe neanche se l’unico risultato di questo progetto diventi la presenza di un maggior numero di fotografie di arcobaleni su internet.

Related Posts

Natale
Rainbow Christmas: a Natale Milano si illumina dei colori Lgbt
HIV
Eric Sawyer: la dura lotta per la giustizia di un sopravvissuto all’HIV
sport
Il coraggio nello sport? Avere 22 anni ed essere orgogliosamente azzurra, lesbica… a Sochi

Leave a Reply

5 × cinque =