lunedì, ottobre 23, 2017

Quiiky a Miami: sponsor di Gay Village al Winter Party

MIAMI , 28 Febbraio – 5 Marzo. Quiiky è partito da Roma con un volo US Airways insieme ad un gruppo di oltre 30 persone tra clienti e staff del Gay Village (l’evento italiano con oltre 300.000 presenze l’anno, premiato come Best Event 2011 dal Sole24ore) alla volta di Miami in occasione del Winter Party Festival 2012. Organizzato dalla fondazione americana per i diritti GLBT “National Gay and Lesbian Task Force” il Miami Winter Party è l’evento gay e lesbian più conosciuto al mondo. Grazie al T.O. Quiiky, al supporto dell’ente del turismo di Miami e di alcune strutture alberghiere e fornitori di servizi della città della florida (Circa39 Boutique Hotel, Tradewinds Hotels & Apartments della catena South Beach Group Hotels e la ditta di trasferimenti Ambassador Limousine & Transportation), è nata una joint venture tra due grandi città Roma e Miami, e tra due grandi manifestazioni rivolte al pubblico GLBT, WPF e Gay Village. Il turismo legato agli eventi gay and lesbian rappresenta un mercato importante per il T.O. Quiiky e gli Stati Uniti sono da sempre un partner strategico. L’esperienza maturata negli anni dal primo T.O. italiano del segmento Gay and Lesbian è sinonimo di garanzia per il turista che chiede di essere informato, che ricerca strutture adatte all’occasione, che usufruisce di tutti quei servizi che solo un operatore con esperienza nel turismo GLBT può dare durante i grandi eventi internazionali. Per questo Quiiky è apprezzata anche all’estero e la sua rete di contatti è rappresentata dalle grandi organizzazioni internazionali di settore come IGLTA, gli operatori turistici e le aziende di entertainment che lavorano in questo fiorente mercato. Quiiky è la realtà italiana che più guarda alle occasioni di business oltreoceano e la presenza a Miami dimostra l’attenzione per questo importante prodotto, sempre aggiornato, sempre in linea con le nuove tendenze di mercato. Il turismo gay rappresenta un occasione di sviluppo e un volano anticrisi, in questo la sponsorship con Gay Village a Miami, dimostra che il mercato gay and lesbian italiano c’è e gode di ottima salute.
Quiiky, non a caso, ha scelto Miami, una delle destinazioni più Gay friendly degli Stati Uniti. È qui che nasce il Visitors Center per i viaggiatori GLBT con sede proprio all’interno della City Hall. Qui i turisti glbt possono trovare informazioni e assistenza per il loro soggiorno in città.
Durante il Winter Party a Miami si respira davvero un aria diversa. Milioni di gay invadono questa città, che verso di loro si dimostra accogliente tutto l’anno, ma che in questo periodo vede tutti coinvolti nell’accogliere una grandissima affluenza di turisti gay in occasione di uno dei party più cool della Florida e non solo. Hotel, Bars, Ristoranti tutti al completo. E in questo periodo trovare una camera a Miami a meno di 200$ a notte è davvero impossibile. Pensate oltretutto che l’ingresso al Winter Party, che dura circa una settimana con diverse manifestazioni e serate a tema, ha un costo che parte da minimo 200$ fino a 800$. E anche quest’anno si è registrato il tutto esaurito. Questo è un indotto a cui le nostre città italiane purtroppo hanno deciso di rinunciare. Ma se non fosse per Noi imprenditori che ancora una volta abbiamo scommesso sulla forza del sistema paese, lontani dall’appoggio delle istituzioni, abbiamo fatto si che si creasse questo gemellaggio tra due grandi eventi. La serata gestita dal gay Village è stata davvero un grande successo. Incentrata sul format dell’antica Roma, con un cast di modelli – coreografi – DJ e Drag Queen degni di nota è stata  messa in scena una bellissima coreografia contornata da uno spot per promuovere non solo il Gay Village ma anche la destinazione come meta gay friendly”. Alessio Virgili, direttore di Quiiky.

Related Posts

Isole Vergini Americane: Settembre è il mese del Pride a St. Croix
Destinazioni Gay – Settembre 2017: Mykonos e Gran Canaria
5 Destinazioni Gay Friendly selezionate dai migliori Travel Bloggers LGBT

Leave a Reply

cinque × 2 =