sabato, febbraio 17, 2018

Quando Il Rinascimento finisce in un’officina meccanica

L’arte rinascimentale ambientata in una officina meccanica, i lavori del fotografo americano Freddy Fabris.

Il fotografo americano Freddy Fabris si è reinventato alcuni dei dipinti più famosi della storia dell’arte del Rinascimento. Come è facile immaginare, l’idea è nata dopo uno stop ad una officina meccanica nel west degli Stati Uniti. “Why not?” ha commentato il fotografo parlando delle sue opere che con un pizzico di ironia combinano e affiancano persone ed oggetti in un’ ambientazione assolutamente insolite, conservando lo stile rinascimentale. Una fedele riproduzione dell’Olio su Tela, magari a chiazze.

The Anatomy of a Car Lesson

The Anatomy of a Car Lesson

’Rembrandt-style’ portraits

’Rembrandt-style’ portraits

’Rembrandt-style’ portraits

’Rembrandt-style’ portraits

’Rembrandt-style’ portraits

’Rembrandt-style’ portraits

The Last Supper of an Auto Mechanic

The Last Supper of an Auto Mechanic

Related Posts

Da Michelangelo a Caravaggio, dal Rinascimento al Barocco. Una mostra a Forlì
Kyle Thompson e la meta-realtà
Arte e erotismo: una nuova pubblicazione di Phaidon

Leave a Reply

sette + 17 =