Philadelphia lancia la nuova campagna marketing “We are Here for the making”. Bellissime fotografie della città accompagnate da slogan che utilizzano il termine inglese “make” nelle sue diverse sfaccettature: “make it happen”, “make it big”, “make romance”, e questi sono solo alcuni dei concetti al cuore della nuova campagna.

Philadelphia è sicuramente una meta imperdibile per i visitatori amanti della cultura, che lungo la Benjamin Franklin Parkway trovano tre importantissimi musei: la Barnes Foundation, la collezione privata di dipinti del periodo impressionista e post-impressionista più grande al mondo, il Museum of Art e il Museo di Rodin che espone una collezione di opere del celebre scultore francese seconda solo a Parigi; ma è anche la città ideale per i visitatori interessati alla storia americana, alla ricerca del divertimento, allo shopping esentasse ed alla buona cucina.

 

Nella nuova campagna la città viene proposta come la destinazione ideale non solo per il turismo, ma anche per fare business, per organizzare un congresso di successo, semplicemente per intraprendere una nuova attività e per studio e ricerca nelle migliori università e college degli Stati Uniti. Una metropoli internazionale a misura d’uomo, chic e trendy ma anche “wallet friendly”, sicura, una meta da non perdere e che non lascia indifferente il visitatore. Il dinamismo viene perfettamente espresso dal concetto “We are Here for the making”, la città non sta a guardare, ma è reattiva nel proporre sempre nuove iniziative per far scegliere Philadelphia non solo ai turisti, ma anche a coloro che hanno desiderio di lasciare un segno.

Philadelphia Convention & Visitors Bureau (PHLCVB), www.discoverPHL.com,

Related Posts

Fiume arcobaleno colombia
Caño Cristales, il fiume arcobaleno che lascia a bocca aperta
The Burning Man 2017: Uno spettacolo unico al mondo, in pieno deserto!
Le Morn Brabant isole mauritius
Isole Mauritius: un paradiso naturale con tante sorprese

Leave a Reply

4 × 4 =