mercoledì, novembre 22, 2017

Palm Springs, estate 365 giorni

Con il freddo e l’inverno che arrivano c’è sempre la voglia di ricercare il piacere perduto dell’estate. Per il primo giorno d’inverno, invece di andare a sciare in montagna si cambia tendenza, dirigendosi verso le calde spiagge di Palm Springs, California, una delle mete più gay friendly negli States.

Benché incantevole tutto l’anno, Palm Springs ha dei picchi di stagionalità in relazione ad alcuni eventi ospitati durante l’anno. Uno dei prossimi è l’International Film Festival nel mese di gennaio, mentre il White Party, festa gay, e il Dinah Shore Weekend, dedicato al pubblico lesbian, sono organizzati entrambi ad aprile.

Il Pride a Palm Springs viene invece generalmente organizzato nella prima settimana di Novembre, anche se in ogni periodo dell’anno in cui si viene qua sembra di esserci dentro in pieno. Palm Springs ha visto crescere numerosi hotel negli ultimi anni. Tuttavia per una vacanza veramente indimenticabile c’è un’ottima offerta di resort privati, tra cui alcuni dedicati alla comunità Bear e a coppie che viaggiano insieme.

 

Related Posts

California
California, per la prima volta la storia Lgbt sarà inserita nei libri di testo scolatici
California
La California è il primo Stato a riconoscere legalmente il terzo gender
mammoth lakes QMagazine
Mammoth Lakes, il paradiso dei ciclisti ed esempio di cicloturismo

Leave a Reply

cinque − 2 =