Novità Booking Online Sonders&Beach: Accordo con Travelport e Sezione Hotel Gay Friendly

Da oggi con la piattaforma B2B di Sonders&Beach, l’azienda proprietaria del brand Quiiky, il primo tour operator Gay italiano, vendere per le agenzie di viaggio non è mai stato così semplice e redditizio.

L’operatore, infatti, grazie al supporto professionale del fornitore tecnologico RSV Service, ha integrato molte altre funzioni per rendere sempre più semplice utilizzare il sistema di prenotazione online, come ad esempio la possibilità di modificare in itinere il proprio markup.

La nuova piattaforma B2B, online da dicembre 2010, vede integrato il gds Travelport che permette, tramite un interfaccia grafica semplice ed intuitiva, di consultare e prenotare in tempo reale la biglietteria aerea anche per le agenzie non IATA. Inoltre è a disposizione anche un area dove prenotare in tempo reale le principali compagnie aeree low cost direttamente tramite il booking online.

Infine, questa piattaforma permette di scegliere e prenotare tra oltre 70.000 hotels nel mondo (classificati anche come Gay Friendly), ticket ed escursioni per i principali musei e manifestazioni, transfer per i principali aeroporti e oltre 500 pacchetti vacanze con volato di linea.

Per quanto riguarda la sezione Hotel, Sonders&Beach è stata la prima in Italia a lanciare un portale che classificasse tutte le principali strutture gay friendly del mondo attraverso un criterio di selezione preciso, puntuale e molto rigido per garantire al cliente finale un servizio ed un accoglienza uguale a quella riservata alla clientela tradizionale. Ora le agenzie possono tranquillamente ricercare attraverso un apposito filtro tutte le strutture gay friendly di una determinata località individuando anche quelle più vicine ad un determinato Punto di Interesse, come potrebbe essere il quartiere gay o la spiaggia.

“Il programma di affiliazione di strutture alberghiere prosegue oramai dal 2007 in Italia e all’estero dove ci avvaliamo di nostri corrispondenti specializzati nel mercato gay che per Noi selezionano e contrattualizzano le strutture alberghiere sempre e solo dopo aver effettuato anche un ispezione diretta nella struttura. “ dichiara Vladimir Alderete responsabile IT di Sonders&Beach.

“Per Noi poter fornire delle strutture gay friendly è un vero punto di forza. Per questo abbiamo lanciato nel 2007 questo programma di affiliazione al nostro network di strutture partner gay friendly che con gli anni abbiamo reso sempre più rigido e selettivo. “ conclude Alderete.

Related Posts

surprise me
Surprise me: Parto ma non so dove vado
Qual è il Santo protettore degli omosessuali?
BIT 2017 QMagazine
BIT 2017, Il mercato LGBT del terzo millennio: tutti i dati il 3 aprile

Leave a Reply

3 × uno =