Lush celebra il 17 maggio, donerà parte degli incassi a comunità Lgbt

Lush Roma festeggia la giornata contro l’omofobia e dona gli incassi delle vendite della New Charity Pot alla comunità Lgbt.

Lush, brand etico di cosmetici freschi e fatti a mano, festeggia la Giornata Mondiale contro l’Omofobia con un weekend di solidarietà per difendere i diritti delle persone LGBT e dire no all’omofobia. Il 21 e 22 maggio si ripete quanto già organizzato per lo scorso fine settimana: i quattro negozi Lush romani uniranno le proprie forze a sostegno di AGEDO Roma, l’associazione costituita da genitori, parenti e amici di uomini e donne omosessuali, bisessuali e transessuali che si impegna ad affermare e difendere i diritti civili delle persone LGBT.

Nei quattro negozi Lush di Roma tutti i proventi delle vendite della crema New Charity Pot saranno devoluti ad AGEDO Roma per favorire il riconoscimento dei diritti della comunità Lgbt. Dal 2002 AGEDO si batte nel territorio romano per combattere l’omofobia offrendo sostegno psicologico a famiglie con figli omosessuali e promuovendo interventi di informazione nelle scuole superiori sull’orientamento sessuale e l’identità di genere.

Non è la prima volta che Lush si schiera in prima linea nella lotta per l’uguaglianza dei diritti LGBT. Nel 2013 e 2014 Lush ha lanciato l’inziativa #SignOfLove per denunciare la disuglianza esistente in tutto il mondo per quanto riguarda i diritti delle persone LGBT. Nel 2015 ha proseguito la lotta per l’uguglianza promuovendo con AllOut la campagna mondiale #GayIsOk che ha generato la più grande conversazione online mai avvenuta sul tema e che ha permesso di istituire il fondo Love Fund (€378.000 devoluti a supporto di gruppi LGBT nel mondo). Nel 2016 Lush ha proseguito la propria battaglia in Italia supportando CondividiLove e la campagna #SvegliatItalia per mobilitare i cittadini e lanciare un appello all’opninione pubblica e politica. Una campagna volta a rinnovare l’impegno e la lotta per l’ugugaglianza perché anche l’Italia possa essere riconosciuta un paese civile, culminata l’11 maggio 2016 con l’approvazione delle unioni civili.

I negozi che parteciperanno all’iniziativa Sabato 21 e Domenica 22 maggio saranno quelli in Via del Corso 21 e quello nel centro commerciale CinecittàDue in Via Palmiro Togliatti 2.

Related Posts

Ka Design
Ka Design, la svastica come simbolo della battaglia LGBT? No grazie.
River Viiper
Buon compleanno River Viiper e grazie di esistere
Zac Efron
Zac Efron, le foto più belle di uno dei sex symbol dell’estate 2017

Leave a Reply

4 × due =