Levi’s si fa arcobaleno per la collezione Pride 2016 ispirata ad Harvey Milk

Levi Strauss & Co. dichiara l’importanza di dover prendere una posizione sui temi importanti del nostro tempo e sceglie di dare supporto alle politiche di uguaglianza che garantiscano i diritti della comunità Lgbt.

Sono queste le parole che accompagnano l’uscita di Pride 2016, la nuova linea d’abbigliamento gender neutral ispirata ad Harvey Milk, il primo politico dichiaratamente gay ad essere eletto negli Stati Uniti, che divenne consigliere a San francisco nel 1978 e fu assassinato l’anno seguente.

La Fondazione no profit Harvey Milk opera a livello globale in sostegno dei diritti Lgbt, con l’obiettivo di far conoscere la storia del politico americano e portare avanti le sue idee rivoluzionarie di uguaglianza.

Grant Barth, responsabile del merchandising Levi’s racconta come “Harvey era un vero leader e la sua passione è stata tangibile e sempre crescente, fino al tragico giorno del suo assassinio. Ha fatto fare passi da gigante non solo alla comunità Lgbt ma a tutte le minoranze.”

La collezione comprende una serie di t-shirt arcobaleno, shorts e giubbotti di jeans con stampe e toppe che richiamano il nome di Milk e il suo motto “Hope will never be silent” (la speranza non sarà mai silenziosa). Ed è stata definita la rappresentazione fisica delle idee sostenute da Levi’s in quanto ad uguaglianza e diritti per tutti.

Per il mercato europeo la collezione Pride 2016 sarà disponibile da Maggio in alcuni negozi selezionati e sul sito ufficiale Levi’s.

 

Related Posts

Milano Fashion Week 2017, tutti gli eventi da non perdere questo weekend
Diventare un unicorno non sarà più un sogno con questo stupendo pigiama
Smile and Fight
Smile and Fight, il rugby mostra i denti contro l’omofobia

3 Responses

Leave a Reply

dodici + diciassette =