lunedì, dicembre 11, 2017

L’azienda che assume più persone LGBT? L’MI5

Chi l’avrebbe mai detto, ma ad essere stata messa in cima al podio tra le ‘aziende’ che assumono maggiormente personale LGBT nel Regno Unito è l’MI5. Si, avete capito bene.
Il servizio di intelligence britannico, o meglio, la sezione del controspionaggio dello stesso, che è stata nominata  da Stonewall, il gruppo attivista LGBT più famoso del Regno Unito, che ha stilato una singolare classifica basata su quanto personale gay, lesbian, transgender, bisexual è assunto nelle aziende del paese.

Questo è quanto ha detto Andrew Parker, a capo dell’MI5 in relazione alla classifica: “La diversità è cruciale nell’MI5, non solo perché è giusto rappresentare le comunità che serviamo, ma perché facciamo affidamento nelle persone più talentuose chiunque esse siano, e ovunque possano trovarsi.”

Che continua: “Questo riconoscimento di Stonewall è segno di un progresso continuo che ci ha visto protagonisti negli ultimi anni e che ci ha permesso di allargare il più possibile il nostro bacino di persone di talento.”

 

Related Posts

HIV
Eric Sawyer: la dura lotta per la giustizia di un sopravvissuto all’HIV
sport
Il coraggio nello sport? Avere 22 anni ed essere orgogliosamente azzurra, lesbica… a Sochi
Justin Trudeau
Justin Trudeau: il primo ministro che tutto il mondo invidia al Canada

Leave a Reply

10 − 3 =