Laura Pausini grida: #svegliatitalia!

Anche la cantante faentina si schiera a favore dei diritti gay per la giornata dell’uguaglianza organizzata in moltissime piazze d’Italia per sabato 23 gennaio.

“Per me l’uguaglianza e i diritti delle persone sono importantissimi. Sabato ci sarà una manifestazione a Milano, io non posso partecipare per favore fate conto che io sia lì con voi. Andiamo là anche con la neve a spaccare con la voce, con il pensiero! Dobbiamo essere uguali nei nostri diritti di essere umani! Non deve interessare a nessuno chi amo, come lo amo, cosa ci faccio. Dobbiamo essere tutti uguali per la legge italiana e nel mondo. Siamo quasi gli ultimi eh”

Queste le parole della cantante ai microfoni di Radio Italia, dai quali ha voluto portare il suo appoggio (morale) per affermare la legittimità della battaglia del family gay. Con l’hashtag #svegliatitalia la campagna si è diffusa con grande efficacia su tutti i social e le adesioni sembrano portare ad una grande partecipazione.

 

Related Posts

Matrimoni gay
Matrimoni gay, tutti i Paesi dove si può dire “Sì” nel mondo
supermercato
È un supermercato vietato ai gay quello che ha inaugurato in Russia
Adozione gay QMagazine
Firenze, riconosciuta la prima adozione in Italia a due padri gay

Leave a Reply

11 + 10 =