Lago di Carezza, re dei social

E’ probabilmente uno dei luoghi delle Dolomiti più fotografati e condivisi sui social, e basta vedere queste immagini per capire il perché. Questo piccolo laghetto sembra disegnato da un fumettista o creato apposta per una cartolina: il fondo basso e le sorgenti sotterranee che rendono le acque trasparenti, una cornice di conifere a delimitarne il perimetro, l’affascinante sfondo delle montagne patrimonio Unesco, con il gruppo del Catinaccio e del Latemar…

Arrivare direttamente sulle rive di questa piccola perla non è possibile, ma si può godere dei suoi riflessi attraverso un percorso che ne segue le rive. Per arrivarci bisogna percorrere la SS 241, la Statale della Val d’Ega.

karersee

Lago di Carezza

 

Leave a Reply

sei + diciassette =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: