lunedì, dicembre 11, 2017

La misteriosa via degli imperatori dal Palatino al Foro

Da fine ottobre Roma riscopre e apre al pubblico una nuova testimonianza del suo glorioso passato: una rampa che collegava gli sfarzosi palazzi imperiali siti sul Colle Palatino con i templi, i mercati e le corti del Foro romano.

Questa rampa che scende su 7 livelli venne costruita dall’imperatore Domiziano durante il I secolo d.C.  Nelle intenzioni di Domiziano la rampa doveva fungere da entrata magistrale nel suo palazzo.

Rimase sconosciuta per lunghissimo tempo, fino al 1900, per poi essere aperta solamente di recente, a fine ottobre. Una passeggiata coperta che in passato era protetta da enormi mura per far sì che il passaggio degli imperatori fosse nascosto alla gente che si radunava nel Foro.

Oggi, con l’apertura al pubblico, i turisti possono ripercorrere le orme degli imperatori e sbucare sul Palatino, da dove si gode di una splendida vista sui Fori. Una volta arrivati sul colle, è possibile fare una visita a Santa Maria Liberatrice, una chiesa costruita ai piedi del Palatino e che, fino al 10 gennaio, ospiterà antichi reperti archeologici di epoca romana e oggetti d’arte del XVII secolo.

Related Posts

AIDS
“Ancora una volta”, World AIDS Day a Roma l’1 e il 2 dicembre
antinoo
Memorie di Adriano
Tra Le Nuvole: Milano e Roma per Il Transgender Day of Remembrance

Leave a Reply

venti − 13 =