Isole Cook, una idea di viaggio ecosostenibile

Come fare una vacanza in una posto da sogno ma che sia allo stesso tempo ecosostenibile, la risposta è Isole Cook.

Le Isole Cook sono un paradiso di spiagge bianche, palme da cocco e acque color turchese che ospitano una meravigliosa barriera corallina. Si trovano giusto a metà strada tra la Nuova Zelanda e le Hawaii, nella Polinesia Neozelandese, un luogo unico al mondo che ha trovato la soluzione per far convivere in armonia turisti e generazioni future.

isole cook program

Questa soluzione si chiama Mana Tiaki – “Protect a Little Paradise”, da una idea di Te Ipukarea una ONG locale che con essa è riuscita ad inserire i visitatori all’interno del programma di protezione e tutela dell’ambiente.

Ogni visitatore al termine della permanenza sulle isole potrà decidere se partecipare all’iniziativa con una donazione volontaria destinata ai giovani locali, allo sviluppo eco-sostenibile, alla gestione dei rifiuti o alla biodiversità.
Per maggiori info: www.tiscookislands.org.

 

Related Posts

Addio Roaming in Europa: la panacea dei viaggiatori
Giethoorn QMagazine
Giethoorn, benvenuti nel paese dove ci si muove solo a piedi, in bicicletta o in barca
Grecia QMagazine
La Grecia si rinnova: ecco i 5 posti da non perdere questa estate

Leave a Reply

5 × uno =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: