lunedì, ottobre 23, 2017

IL TURISMO GAY PER SAN FRANCISCO UN SETTORE DA PRESERVARE CON CURA

Laurie Armstrong, portavoce dell’ente del turismo di San Francisco, città in cui in questi giorni si sta tenendo l’edizione del 2011 del PowWow, ha dichiarato di come la città attragga molti turisti da oltre oceano sopratutto per la sua cultura – arte – enogastonomia, la diversità dei suoi quartieri e perchè considerata da molti una mecca gay.

Il Turismo gay, infatti, rappresenta un mercato molto importante per la città di San Francisco.
Ha proseguito dicendo che recentemente alcune destinazioni americane, come New York – Las Vegas e Key West, avendo visto l’importanza di questo mercato sull’esempio di ciò che avviene per San Francisco, stiano cercando di entrare anch’esse in questo mercato. Proprio per questo, ha concluso Armstong, è necessario essere sempre in allerta.

Per approfondire l’argomento clicca qui

Related Posts

San Francisco e Sonoma sulle strade dei vini
San Francisco: Gay Pride Celebration and Parade 2015
San Francisco Gourmet

Leave a Reply

venti − 4 =