IGLTA, borse di studio per volare alla Convention sul Turismo LGBT

La Fondazione IGLTA ha lanciato il programma di borse di studio per la convention 2017, un’occasione per partecipare a un programma globale che supporta la crescita di futuri leader del mercato turistico LGBT.

Direttamente da Fort Lauderdale una imperdibile occasione per partecipare alla 34esima Convention globale dell’Associazione Internazionale del Turismo Gay & Lesbian che si terrà a St. Petersburg in Florida.
Giunto alla sua quinto anno, il programma di borse di studio Building Bridges (Costruire i Ponti) è stato creato per supportare la prossima generazione di professionisti del turismo LGBT.
Le borse di studio coprono il viaggio a San Pietroburgo, nonché l’alloggio e la registrazione alle conferenze per l’evento di quattro giorni. Sono aperte agli studenti di tutto il mondo iscritti in un programma in cui vi siano studi turistici specifici, o a giovani lavoratori o imprenditori che abbiano interesse a costruire un’azienda turistica LGTB.

“Il programma di borse di studio per partecipare alla convention annuale IGLTA per gli studenti meritevoli e professionisti emergenti appassionati di turismo LGBT è uno degli obiettivi cardine di intervento della Fondazione,” ha dichiarato Gary Murakami, Presidente della fondazione IGLTA. “Fornisce queste un’opportunità senza precedenti di contattare i leader del turismo mondiale LGBT e di imparare loro”.

iglta-foundation-logo

“Sono stato un imprenditore giovanissimo e devo ad IGLTA molte delle mie strategie e dei miei contatti, considero la partecipazione alla Convention IGLTA essenziale per il mio business e per la mia crescita professionale, mi piacerebbe trovare tra i borsisti un ragazzo o una ragazza italiana” dichiara Alessio Virgili, ambasciatore IGLTA in Italia.

I borsisti partecipano a tutti i seminari e le sessioni di formazione, con la garanzia di tornare a casa con le risorse per favorire le loro carriere e costruire le loro imprese. Le Precedenti Borse di studio sono state consegnata in: Brasile, Colombia, Cina, Curacao, Giamaica, Giappone, Liberia, Norvegia, Perù, Sud Africa, Suriname e Stati Uniti.

“Ricevere la borsa di studio IGLTA è stata un’occasione unica per me che stavo costruendo una piccola azienda nel settore dei viaggi LGBT”, ha dichiarato Vidar Nilsen, fondatore dell’agenzia di viaggi di Oslo Travelberry, dopo aver partecipato alla conferenza IGLTA dello scorso anno a Città del Capo, Sud Africa.

Per partecipare bisogna compilare l’apposito modulo sul sito www.iglta.org/convention

Un ringraziamento speciale va a Delta Air Lines, socio fondatore del programma di borse di studio Building Bridges, per il loro continuo supporto.

 

Related Posts

Milano pride LGBT QMagazine
Le foto del Milano Pride 2017 – Una città assediata dai colori dell’orgoglio LGBT
Milano, l’amore (di tutti i tipi) in una mostra speciale per la Pride Week
Amnesty International
Onda Pride 2017: Amnesty International sostiene i diritti delle persone transgender

Leave a Reply

quattro × tre =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: