Halloween sta arrivandooooooooooooooooooooooo


I negozi sono pieni di zucche, cappelli da strega e forconi per diavoletti. E voi cosa fate a Halloween? Molti non apprezzano questa festa, ma per alcuni ogni occasione è buona per mascherarsi e mangiare caramelle dagli sconosciuti.
A Rainbow Magicland si festeggia tra zucche giganti e covoni di fieno. Le strade sono infestate da streghe e vampiri, ragni e pipistrelli che sbucano da ogni angolo e anche gli spettacoli si trasformano lasciandosi contagiare dall’atmosfera.
Fitto il calendario targato Halloween: ad accogliere i visitatori ogni mattina nella Main Street “It’s Halloween, esibizione di tutti i ballerini che la sera daranno l’arrivederci con Zombie Party”.Ad animare le vie di Rainbow MagicLand durante tutto il giorno, invece, ci penseranno i carri di Halloween parade che faranno sfilare zombie, creature mostruose ed un inedito Gattobaleno travestito da stregone.
Il 31 ottobre ci sarà la Magic Night di Halloween, una notte molto speciale ricca di piacevoli sorprese, con cui Rainbow MagicLand saluterà ufficialmente tutti e darà appuntamento per il prossimo anno.
Anche l’incantevole parco di Zoomarine chi si presenterà completamente mascheratoa tema Halloween, in base al giudizio insindacabile della giuria, avrà lingresso gratuito.

Chi invece vuole andare a ballare potrà apprezzare Chris Liebing che per Halloween sarà al Palazzo dei Congressi con Make Some Noize / Ultrasonic

L’appuntamento a metà fra flash mob e incognito è invece quello misterioso con “Fiesta Privada” in location segreta a Roma. L’invito recita così: “Forse avete già deciso cosa indosserete durante la prossima notte delle streghe per esorcizzare un po’ di spaventi esistenziali o gli abbrutimenti del quotidiano, dai classici mostri ai loro celebri cacciatori, magari solo evocando e parodiando macabre icone del nostro immaginario più raccapricciante. Di qualunque cosa si tratti scommetto che è già a caccia della giusta atmosfera e della location più adeguata per ispirarla, stuzzicarla, scatenarla, magari una location segreta, come quella della Fiesta Privada 3.0 Back to the roots”.
Il mega party prende il via il 31 ottobre alle 22 fino alle 12.00 del primo novembre. Per maggiori info dovete vagare nella rete e avere l’età giusta per affrontare un rave. Intanto la prevendita è scattata e gli stessi organizzatori suggeriscono di organizzarvi se volete venire a Roma per l’occasione potete farlo naturalmente su Quiiky
Per i buongustai c’è un invito a cena con vampiro al Casale di Tor di Quinto. Sono consigliate collane con croce, profumo all’aglio e mente pronta.
“A Roma di questi tempi non serve aspettare la notte delle streghe per respirare atmosfere spettrali, veder spuntare mostruosità ovunque e spudorati succhiasangue alla luce del giorno. Il buco del bilancio che fa più paura dell’uomo nero, e le maschere indossate da chi dovrebbe rappresentare i nostri interessi, ci riescono benissimo senza alcun bisogno di trucco ed effetti speciali”. Dicono nell’ironico invito. La cena è accompagnata da un’indagine orchestrata da quelle gran menti criminali della compagnia teatrale dei Gialli per Caso.
Infine i vegetariani che il sangue non lo vogliono vedere proprio mai possono andare a Testaccio dove il Ketumbar vi aspetta con l’aperitivo bio più famoso della capitale, con un menù a base di zucca in grado di addolcire i palati più esigenti a prezzi veramente unici in un’atmosfera simpatica e raffinata.

Related Posts

Matrimoni Omosessuali QMagazine
La Finlandia conferma i matrimoni omosessuali e respinge la petizione contraria
La Top6 delle migliori vacanze invernali per viaggiatori Gay
Halloween 2016, tutte le migliori feste d’Italia

Leave a Reply

tredici + quindici =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: