Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno a Treviso

I ritratti di Francis Bacon scavano nel profondo dell’anima

Francis Bacon (Dublino, 1909 – Madrid, 1992) è senza dubbio uno di quegli artisti del Novecento che nei secoli futuri saranno ricordati insieme a quelli più rappresentativi, proprio come uno dei più significativi figli del suo tempo.

La sua straordinaria capacità di intervenire sulla figura umana e trasfigurarla ne hanno fatto uno dei più attenti indagatori della contemporanea condizione esistenziale, elevata a metafora di una realtà sociale e culturale che ne rileva le “malattie” dell’anima, “il male di vivere” degli Ossi di Seppia di Eugenio Montale.

Osservando la pittura di Bacon siamo chiamati ad assistere a una lotta tra “la materia e l’oggetto”, come le stesse parole dell’artista ci suggeriscono, portandoci a un risultato che spiega un “processo genetico” dell’immagine nel suo “stato embrionale”, per usare invece le parole del critico Renato Barilli.

Uno dei primi artisti che nel ‘900 affrontò nelle sue opere temi apertamente omosessuali, Bacon si servì dei riferimenti culturali più eterogenei: dalle fotografie ai giornali, dalle avanguardie ai maestri della pittura moderna, dal cinema russo a Vincent van Gogh, e come quest’ultimo ebbe una sorta di ossessione per il ritratto e l’autoritratto.

I disegni in mostra fanno parte della “The Francis Bacon Collection of the drawings donated to Cristiano Lovatelli Ravarino” di Londra (città in cui l’artista passo la maggior parte della sua vita) dove sono confluite le opere che Bacon donò a un amico italiano.

“Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno.”

Casa dei Carraresi, Treviso – dal 15 ottobre all’1 maggio 2017

www.casadeicarraresi.it

www.bacontreviso.it

www.francisbaconcollection.com

Francis Bacon, Screaming head, pastel and collage on paper, 100 x 70 cm

Francis Bacon, Portrait of a woman, pastel and collage on paper, 65 x 50 cm

Francis Bacon, Portrait, pastel and collage on paper, 100 x 70 cm

Francis Bacon, Standing figure, pastel and collage on paper, 100 x 70 cm

Francis Bacon, Crucifixion, pastel and collage on paper, 100 x 70 cm

Un’immagine della mostra: “Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno.” Casa dei Carraresi, Treviso – dal 15 ottobre all’1 maggio 2017

Un’immagine della mostra: “Francis Bacon. Un viaggio nei mille volti dell’uomo moderno.” Casa dei Carraresi, Treviso – dal 15 ottobre all’1 maggio 2017

Related Posts

Giorgia, Oronero. Ph: Eolo Perfido
Oronero e altre storie, Giorgia si racconta a QMagazine
Hollywood a Roma. Le icone del cinema americano a Palazzo delle Esposizioni
Una grande mostra sul genio di Michelangelo al Metropolitan Museum of Art di New York

Leave a Reply

2 + tredici =