Fra Indiani d’America e diritti gay

Quasi due anni fa, nel dicembre 2013, la Corte Suprema del New Mexico stabiliva il diritto a sposarsi per le coppie dello stesso sesso, spianando la strada all’arrivo di numerose coppie omosessuali fra questi affascinanti paesaggi.

Uno dei più significativi è quello che si gode nella Taos Valley, dove le montagne e il Rio Grande creano panorami incredibili, insieme alla famosa montagna chiamata Sangre de Cristo, che ispirò la pittrice Georgia O’Keeffe per 40 anni. Non è un caso infatti che per anni scrittori, poeti e artisti si sono recati in questi luoghi in cerca di pace ed ispirazione.

La più famosa colonia a Taos fu fondata dal noto bisessuale ed esponente dell’alta società Mabel Dodge Luhan, nel 1919.

Qua si trova anche il Taos Pueblo, un insediamento di indiani d’America e considerato il luogo che da più tempo è stato abitato con continuità negli Usa. Un luogo affascinante da visitare, con le sue case d’argilla a più piani, i negozi, il cimitero datato 1619 costruito dai preti spagnoli con il lavoro indiano.

Related Posts

Tropea gay
Tropea, vietato accesso a Gay e Animali: il commento della coppia respinta
Matrimoni gay
Matrimoni gay, tutti i Paesi dove si può dire “Sì” nel mondo
supermercato
È un supermercato vietato ai gay quello che ha inaugurato in Russia

Leave a Reply

diciotto + uno =