domenica, ottobre 22, 2017

FIANDRE ARCOBALENO NELLA MAGIA DEL NATALE

Il Natale si avvicina porta con sé l’odore di biscotti alla cannella, magari inzuppati in una bella cioccolata calda fumante, la lista dei regali  inizia ad allungarsi e la mente comincia a sognare.
C’è un posto in Europa dove si può vivere la magia dell’attesa del Natale e quel posto si chiama Fiandre.
Contrariamente a quanto si possa pensare, la regione delle Fiandre ha una forte tradizione natalizia che i cittadini vivono addobbando riccamente le grandi piazze e illuminando i canali con mille luci colorate. Qua e là spuntano i mercatini e le musiche natalizie vi accompagnano in giro per la città.
Se il Natale è la festa dell’anno che attendete con più impazienza, un viaggio in Belgio, nelle Fiandre, è quello che ci vuole.
L’internazionale Bruxelles, la romantica Bruges, la storica Gand e la poliedrica Anversa vi aspettano per …stupirvi non una ma infinite volte! Infatti le Fiandre sono note non solo per l’atmosfera incantata ma anche per essere una regione estremamente gay friendly, tant’é che il matrimonio gay è legale e le coppie LGBT sono pienamente accettate.
Ed ancora, udite udite, nel giugno del 2006 la prima chiesa gay del Paese è stata inaugurato a Gand. Il Pastore Johan Maertens è stato il primo a leggere la messa nella chiesa Rabot, che accoglie cattolici, protestanti ed evangelici omosessuali e transessuali.
Lasciatevi ispirare, preparate la valigia (con cappellino di babbo natale incluso) e partite con Quiiky!!

PS: Vi consigliamo di lasciare un po’ di spazio in valigia perché tornerete sicuramente carichi di birre artigianali (anche in versione mini, per il bagaglio a mano!) e cioccolato belga (tanto a Natale nessuno vuole stare a dieta,  o no??).

Leave a Reply

quattordici − dieci =