EXPO 2015.Benvenuti a Tel Aviv, la città che non dorme mai!!


Tante le giornatededicate alla città di Tel Aviv all’interno di Expo 2015. L’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo ha voluto presentala in modo inedito per compiere un viaggio virtuale alla scoperta della “Tel Aviv che non dorme mai”.

Accanto all’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo hanno partecipato  come partner dell’evento La Municipalità di Tel Aviv, la EL AL e la Tel Aviv Hotel Association.
“Siamo qui per raccontare l’atmosfera, i colori, i profumi, i molteplici aspetti di una città che sa sempre sorprendere ed incuriosire, una città che negli ultimi anni ha ottenuto moltissimi riconoscimenti e che comincia ad essere inserita tra le mete di vacanze degli italiani che però ne conoscono ancora solo alcuni aspetti”.“Siamo qui per scoprire tutto ciò che di inedito e straordinario vi è a Tel Aviv”, ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale israeliano del Turismo, prima di iniziare la sua presentazione.“Vogliamo raccontare Tel Aviv attraverso le sue immagini ed i suoi record”.
Tel Aviv: città posta sotto la tutela dell’Unesco per la cosiddetta “Città Bianca” con oltre 4.000 edifici Bauhaus; Tel Aviv, una delle città al mondo con la più giovane popolazione in rapporto al numero degli abitanti, culla delle Start up – oltre 1.000, una città con 1741 tra locali notturni e ristoranti – uno ogni 231 abitanti. E ancora: Tel Aviv ha ottenuto nel 2015 il riconoscimento come la miglior Smart city al mondo, è stata classificata come una delle miglior city Gay friendly al mondo e con le più belle e fruibili spiagge cittadine. Infine, per collegarsi sempre di più ad Expo 2015: una città verde, dove ogni due ore viene piantato un nuovo albero! E soprattutto: una città oltremondo facile da raggiungere grazie alle altre 60 rotazioni settimanali previste per l’estate 2015!!
A Tel Aviv si vive e ci si diverte!!


Da Sinistra a destra
Sharon Landes Fischer, Head of Tourist Services & Digital Tourism, Tel Aviv
I Mur
Avital Kotzer Adari, Consigliere Affari Turistici, Ambasciata di Israele



Da sinistra a destra
Andrea Rosen, D.J israeliana e Pietro de Arena, Direttore Marketing, Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo

Tel Aviv rappresenta davvero il desiderio di rinnovo dello spirito israeliano, la volontà di creare e di crescere che continuano ad essere il motivo ispiratore del padiglione EXPO Israele.


Da sinistra a destra
Mariagrazia Falcone, Direttore Ufficio Stampa & Pr, Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo
Oranit Beit Halahmy, Direttore EL AL Italia

Tel Aviv è perfetta per un city break, per una vacanza romantica o con la famiglia, adatta per gli amanti dell’arte e per tutti coloro che vorranno scoprire i piatti della cucina di tutto il mondo qui resa ancora più saporita e vivace dai profumi del mediterraneo.
Benvenuti a Tel Aviv, benvenuti in Israele, nella Terra della Creazione!!
Tutte le foto della serata, informazioni ed approfondimenti sono disponibili e scaricabili su:


Per viaggiare verso israele ovviamente scarica le offerte quiiky qui 


Related Posts

Fiume arcobaleno colombia
Caño Cristales, il fiume arcobaleno che lascia a bocca aperta
Lago di Garda
5 luoghi in Lombardia per sfuggire alla città d’estate
Norwegian
Priscilla dal deserto al mare aperto, con le crociere Norwegian

Leave a Reply

tre × due =