mercoledì, novembre 22, 2017

Essere gay e cattolici, ce lo spiega un documentario

Sappiamo tutti, specialmente in Italia, come cattolicesimo e omosessualità non siano due ingredienti che si mescolano così facilmente, dal momento che la Chiesa ha da sempre assunto posizioni apertamente anti-gay. Dall’altra parte, moltissimi sono i gay e lesbiche cattolici che convivono con il loro credo ma non possono certo accettare posizioni di questo tipo, nonostante le recenti aperture del nuovo Papa.

Questo ‘conflitto’, molto presente a livello mondiale, è stato messo su pellicola dal filmmaker Eric Kruszewski, che ha voluto indagare e analizzare questo rapporto controverso con una serie di documentari, avvalendosi dell’aiuto dell’LGBT Educating and Affirming Diversity (LEAD) Ministry, una realtà interna alla chiesa cattolica di Saint Matthew a Baltimore.

“Sono stato cresciuto in un ambiente cattolico, anche se non ho mai praticato.” ha spiegato Kruszewski. “Prima di questo progetto non avevo neanche sentito parlare della chiesa di Saint Matthew. Uno dei parrocchiani conosceva i miei lavori e incontrandomi ad un meeting mi ha detto che aveva una storia per me…”

La serie di documentari si può trovare sul sito del regista a questo link

Related Posts

papa
Sul Gender ha ragione il Papa
gay unique
Gay Unique: il nuovo profumo di Luca Iannone che sfida i pregiudizi della società
Matrimoni gay
Matrimoni gay, l’Australia vota Sì al referendum consultivo a breve sarà legge

Leave a Reply

20 − diciannove =