Esponenti della Comunità Gay Americana chiedono ad Orbitz di annullare la pubblicità su Fox News

Alcuni importanti esponenti della lotta per i diritti omosessuali americani hanno chiesto ad Orbitz (importante OTA americana competitor di Expedia.com) di ritirare i propri spot pubblicitari sul canale Fox News a causa dei contenuti omofobi trasmessi dalla rete tv.

Orbitz oltre ad avere un microsito dove pubblicizza i suoi viaggi direttamente alla comunità GLBT, ha anche svolto molta promozione su importanti media gay come Advocate.com.
Il messaggio lanciato dai più importanti esponenti della comunità Gay americana è che, se Orbitz ama i soldi dei gay americani e vuole che questi continuino ad acquistare da lui, deve ritirare subito la pubblicità dal canale FoxNews altrimenti i gay hanno talmente tanti altri portali dove poter acquistare che di certo non acquisteranno più su Orbitz. Da qui si evince come sia potente la lobby gay in America.
Per saperne di più clicca qui.

Leave a Reply

3 + 20 =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: