Dentro una bomboniera Save the Children c’è molto di più: il diritto di ogni bambino ad avere un futuro

Con le bomboniere solidali di Save the Children puoi contribuire a garantire cibo, acqua pulita, scuole e cure mediche a migliaia di bambini, sostenendo progetti di salute e nutrizione, educazione, protezione, risposta alle emergenze, contrasto alla povertà e sicurezza alimentare, in Italia e nel mondo.

Per festeggiare i momenti più importanti della tua vita con le persone che ami, scegli delle bomboniere davvero uniche e preziose, che restano nel cuore e nei ricordi.
Sul sito Save the Children è possibile scegliere tra sacchetti e scatoline porta-confetti, pergamene e regali salva-vita

Scegliendo le scatoline salva-vita garantirai un trattamento di 15 giorni a base di latte terapeutico ad un bambino gravemente malnutrito. Con 50 sacchetti garantirai 60 zanzariere per proteggere i bambini dalla malaria.

Save the Children QMagazine

Photo: Save the Children

Per aiutare un bambino e tutti i piccoli di una comunità in modo diretto…

Per una bomboniera davvero speciale puoi scegliere di attivare un Sostegno a Distanza e dare, così, la possibilità di un futuro migliore ai bambini che vivono in aree del mondo segnate da povertà, malattie e conflitti.
Il Sostegno a Distanza garantisce acqua potabile, cure mediche, istruzione di qualità e supporto nutrizionale ed igienico a un bambino e a tutti i piccoli di una comunità. Il legame che si creerà con il bambino sarà speciale e duraturo: sarà possibile seguirlo nella crescita, scrivere e inviare lettere e andare a trovarlo di persona.
Con questa scelta, i tuoi invitati riceveranno, come bomboniera, delle cartoline, ognuna con un certificato di donazione, che spiega il tuo gesto di solidarietà.

Save the Children QMagazine

Photo: Francesco Alesi per Save the Children

La storia di Ghazal e di come, anche grazie a chi ha donato per le bomboniere Save the Children, ha sconfitto la disabilità…

Ghazal, 14 anni e suo padre Adul, vivono insieme in Afghanistan. Sono riusciti a superare gli ostacoli e le difficoltà della disabilità, grazie all’aiuto di Save the Children e di chi ha scelto le bomboniere solidali per festeggiare i propri momenti preziosi. Queste le loro parole :

“Mi chiamo Ghazal, ho 14 anni, ma non so leggere né scrivere. Sono sempre a casa a tessere tappeti. Quando ero più piccola la nostra casa fu colpita da un missile e crollò sopra di me ferendomi la gamba. Grazie al convincimento di Save the Children sull’importanza dell’istruzione, mio padre mi ha ora permesso di andare a scuola. Da questo ho imparato che la disabilità non definirà la mia vita, ma che ricevere un’educazione potrà farlo.”
Volevo che Ghazal andasse a scuola, ma la sua gamba è stata ferita. Ho pensato che sarebbe stato meglio tenerla a casa piuttosto che costringerla alla faticosa esperienza di andare a scuola con una disabilità. Ma io non ho mai ricevuto un’istruzione e non voglio che lei sia come me. Non pongo più restrizioni su di lei. Le dico che può fare tutto ciò che è produttivo nella sua vita. Le continuo a ripetere che deve essere coraggiosa come una leonessa.”

La storia di Wandimu e di come, anche con l’aiuto di chi ha scelto le bomboniere Save the Children, ha potuto crescere i suoi 3 figli…

Wondimu vive in Etiopia con i suoi tre bambini. Nella vita fa il contadino:

“Qui la siccità è un grave problema da due anni. Non c’è stata abbastanza pioggia per far crescere i nostri raccolti. Prima della siccità, ero solito piantare colture come la saggina e i fagioli. Riuscivo a sostentare la mia famiglia e a guadagnare qualcosa vendendo più della metà dei prodotti raccolti. L’anno scorso, però, non ce l’ho fatta e sono stato costretto a vendere quattro delle nostre capre e uno dei buoi per comprare due asini e guadagnare qualcosa con il trasporto di prodotti per la comunità. Per fortuna, grazie al supporto di Save the Children, ora ho 3 chili di sementi. Ho anche ricevuto da loro 180 chili di foraggio per le capre. Questo tipo di supporto è davvero molto importante per me e per aiutare la mia famiglia a sopravvivere a questa difficile situazione.”

Save the Children QMagazine

Photo: Save the Children

Anche i tuoi invitati possono fare la differenza…

Se vuoi che anche i tuoi invitati contribuiscano a sostenere i progetti di Save the Children puoi creare una Lista Nozze Online. Creare una Lista è semplice: basta registrarsi sul sito Lista Nozze e scegliere gli aiuti salva-vita, come vaccini, kit parto, libri, alimenti terapeutici. La tua preferenza sarà comunicata ad amici e parenti tramite email e, a seguito di ogni donazione effettuata, riceverai una cartolina con la testimonianza del dono scelto dai tuoi invitati.

 

Save the Children QMagazine

Photo: Save the Children

La storia di Dante e Lorenzo e di un amore che va oltre i confini…

Dante e Lorenzo hanno celebrato la loro unione civile dopo 18 anni di convivenza. In un momento così importante per la loro vita, hanno scelto di pensare a chi è meno fortunato di loro. Per questo motivo hanno creato la loro Lista Nozze con Save the Children.

“Per noi è un giorno di grande felicità, in cui si realizza un sogno coltivato e atteso da molti anni. È anche un giorno di felicità per le persone che ci vogliono bene e vogliono festeggiare con noi. Tutti, noi e loro, desideriamo condividere, per quanto possibile, un po’ di questa felicità con chi ha meno occasioni per festeggiare”.

Scegli anche tu di stare insieme a Save the Children al fianco dei bambini di tutto il mondo.
Ogni tua occasione speciale può diventare un giorno di festa per migliaia di bambini.

Ordina subito le tue bomboniere
Crea online una Lista Nozze

Per informazioni 06 48.07.00.72 (lun-ven 9-19) o bomboniere@savethechildren.org

Foto di copertina di Stefano D’Amadio

 

Related Posts

Fiume arcobaleno colombia
Caño Cristales, il fiume arcobaleno che lascia a bocca aperta
The Burning Man 2017: Uno spettacolo unico al mondo, in pieno deserto!
Matrimoni gay
Matrimoni gay, tutti i Paesi dove si può dire “Sì” nel mondo

Leave a Reply

tre × cinque =