giovedì, febbraio 15, 2018

Il Costa Rica ha approvato il matrimonio egualitario

In Costa Rica è parità tra coppie gay e coppie etero, a sancirlo una sentenza storica della Corte Interamericana per i Diritti Umani

Sentenza storica in Costa Rica: sono stati approvati i matrimoni egualitari, si tratta del primo paese in centroamerica. Il quesito era stato sollevato dal governo del Costa Rica e la risposta è arrivata dalla Corte Interamericana per i Diritti Umani. “Il Paese deve riconoscere e garantire tutti i diritti che sono derivati da un legame famigliare tra persone dello stesso sesso”. Le buone notizie non si fermano qui. Sono stati rivisti anche i diritti delle persone transgender, alle quali è stata riconosciuta la possibilità e il diritto di cambiare il sesso e il nome sui propri documentiCosta Rica

La Corte Interamericana per i Diritti Umani è l’organo che dal 1979 lavora per garantire e rafforzare i diritti delle persone negli stati del Sud America. Questo significa che questa sentenza potrebbe potenzialmente aprire un ventaglio di possibilità e diritti per tutta l’America Latina.

Scopri il Costa Rica con Quiiky!

Costa Rica

Scarica QMagazine sul tuo cellulare, disponibile su Apple e Android!

Related Posts

Milano, manifesto omofobo al liceo: “I gay infettano il mondo”
Myanmar
Myanmar, un grande successo per il primo storico Pride a cielo aperto
chiesa Wedgewood Church
North Carolina, chiesa gay-friendly sotto attacco dei vandali omofobi

Leave a Reply

17 − quattordici =