Chicago LGBT, novità dietro l’angolo

 

Nonostante le temperature siano ancora abbastanza rigide, almeno fino ai primi scampoli di primavera, l’inverno a Chicago può regalare interessanti sorprese.

A partire dal nuovo anno la Città del Vento avrà un po’ di novità per i suoi cittadini, a partire da nuovi parchi pubblici e dai quartieri di West Loop, Fulton Market, Pilsen e Logan Square che fino a qualche tempo fa erano luoghi senza attrattive si sono oggi trasformati in centri vivaci ricchi di bar, ristoranti, negozi e gallerie d’arte.

Per parlare poi della vita LGBT in città, questa si è sviluppata così tanto che il celebre Boystown (il quartiere gay di Chicago) durante le sere d’estate non ha niente da invidiare al French Quarter di New Orleans o al Ybor City di Tampa.

Chicago è poi una città continuamente in evoluzione, ed in ogni periodo in cui si raggiunge si possono scovare nuovi edifici, progetti per spazi pubblici e offerte culturali, oltre che posti sempre nuovi dove provare dell’ottimo cibo.

Related Posts

Diventare un unicorno non sarà più un sogno con questo stupendo pigiama
Hell Boys 2018
Hell Boys 2018, pronto il calendario di nudo maschile in chiave glamour
Smile and Fight
Smile and Fight, il rugby mostra i denti contro l’omofobia

Leave a Reply

13 − 3 =