Arrivano le Adidas PridePark

Adidas_PridePark_01Non sono splendide? Sempre più aziende celebrano la cultura LGBT, la storia della lotta per i diritti civili. Il prossimo 4 luglio si ricordano i 50 anni dalla famosa protesta di Philadelphia: un picchetto in cui i manifestanti chiedevano stessi diritti delle persone etero.
Non molto è cambiato in cinquanta anni almeno in Italia, se pensiamo che un giornalista in incognito proprio oggi narra della psicologia spiccia dei corsi per guarire dall’omosessualità da infiltrato.
Quel picchetto di Philadelphia fu allora un passo fondamentale per il cambiamento radicale della società USA, in quanto scosse la cultura chiusa di allora, del tutto inconsapevole del dramma che vivevano alcune persone in un Paese dove la libertà rappresenta un vero e proprio vessillo ideologico.
Per commemorare quella data Adidas ha deciso di creare una nuova linea sulle radici della sua storia di stile. Si chiamerà Pride Park, e vi ritroverete alcune scarpe che vi faranno tornare indietro degli anni rappresentando delle vere e proprie icone di stile. Tutte saranno ridisegnate con un tocco rainbow. o-ADIDAS-GAY-PRIDE-570
Le scarpe saranno in vendita dal 6 giugno in alcuni negozi selezionati di tutto il mondo. In Italia non si sa ancora come sono distribuite. Sicuramente andranno a ruba e non solo nella comunità gay. Sarà un grande segno di integrazione a partire dalla scarpe, dall’economia, come più volte Qmagazine ha sostenuto.

Related Posts

Milano, l’amore (di tutti i tipi) in una mostra speciale per la Pride Week
pride axel hotels
Nel mese del Pride l’arca di Noè diventa Lgbt friendly con Axel Hotels
Design Pride
Design pride: questa sera a Milano la sfilata più colorata del Fuorisalone

Leave a Reply

16 − 8 =