giovedì, gennaio 18, 2018

Da New York arriva “Jazz” la prima bambola transgender

La prima bambola transgender si chiama Jazz e arriva da New York.

Jazz è la prima bambola transgender mai realizzata nella storia. Ha fatto il suo debutto ufficiale il 18 febbraio, ed è visibile in questi giorni alla fiera del giocattolo di New York. Prodotta dalla Tonner Doll, è alta 45 centimetri ed è priva di attributi. Il nome della bambola è ispirato a Jazz Jennings, la più giovane transgender dichiarata che fece notizia nel 2007. Per festeggiare l’avvenimento la ragazza si è resa protagonista di “I am Jazz”. Ha postato una foto sul proprio profilo Instagram con il commento:  “Questa è la prima bambola transgender sul mercato! E indovinate un po?! SONO IO!!!”

Transgender Jazz QMagazine

Jazz si aggiunge alla lista delle bambole definite “politicamente corrette” come la Barbie Curvy della Mattel, quelle con disabilità realizzate dalla Makies e la storica Patty Jo: la prima bambola nera del 1947. Veri e propri simboli di coraggio, intelligenza e creatività al servizio del rispetto delle differenze.

Transgender Jazz QMagazine

Related Posts

lgbt japan
Lgbt, nuova edizione del più importante dizionario giapponese sbaglia la T
Tiziano Ferro, Rolling Stones: “Se sei gay non cantare etero”
Costa Rica
Il Costa Rica ha approvato il matrimonio egualitario

Leave a Reply

sedici − 1 =