Da New York arriva “Jazz” la prima bambola transgender

La prima bambola transgender si chiama Jazz e arriva da New York.

Jazz è la prima bambola transgender mai realizzata nella storia. Ha fatto il suo debutto ufficiale il 18 febbraio, ed è visibile in questi giorni alla fiera del giocattolo di New York. Prodotta dalla Tonner Doll, è alta 45 centimetri ed è priva di attributi. Il nome della bambola è ispirato a Jazz Jennings, la più giovane transgender dichiarata che fece notizia nel 2007. Per festeggiare l’avvenimento la ragazza si è resa protagonista di “I am Jazz”. Ha postato una foto sul proprio profilo Instagram con il commento:  “Questa è la prima bambola transgender sul mercato! E indovinate un po?! SONO IO!!!”

Transgender Jazz QMagazine

Jazz si aggiunge alla lista delle bambole definite “politicamente corrette” come la Barbie Curvy della Mattel, quelle con disabilità realizzate dalla Makies e la storica Patty Jo: la prima bambola nera del 1947. Veri e propri simboli di coraggio, intelligenza e creatività al servizio del rispetto delle differenze.

Transgender Jazz QMagazine

Related Posts

Ka Design
Ka Design, la svastica come simbolo della battaglia LGBT? No grazie.
trans
Due modelli trans insieme in uno splendido video per dire no alle pellicce
River Viiper
Buon compleanno River Viiper e grazie di esistere

Leave a Reply

due × cinque =