American Airlines sponsorizza il GayPride e sfila accanto a dipendenti Lgbt

“American Airlines è da oltre due decenni pioniera nel fondare e promuovere politiche aziendali mentalmente aperte nei confronti dei passeggeri e dei membri del team parte della comunità LGBT”

American Airlines è da sempre tra le compagnie aeree più impegnate nel valorizzare le diversità. Arriva da Forth Worth in Texas la notizia che la compagnia aerea celebrerà nel mese di giugno, insieme ai membri del proprio team, il Pride month. Sponsorizzando la Pride Parade e pianificando diversi post a tema sui propri canali social. Per proseguire il consueto supporto alle organizzazioni delle comunità locali dove vivono e lavorano persone della comunità Lgbt.

American Airlines

 

“American Airlines è da oltre due decenni pioniera nel fondare e promuovere politiche aziendali mentalmente aperte nei confronti dei passeggeri e dei membri del team parte della comunità Lgbt”, ha dichiarato Patrick O’Keeffe, senior vice president – People, and executive sponsor for Pride, American’s Employee Business Resource Group for Lgbt and ally team members. “La chiave del nostro successo è essere una compagnia aerea con la quale i passeggeri vogliono viaggiare, un posto di lavoro desiderato da coloro che lo cercano ed una realtà nella quale gli investitori intendono impegnarsi.”

American è stata la prima grande compagnia aerea ad introdurre nel posto di lavoro politiche di sensibilizzazione e antidiscriminatorie con riguardo all’orientamento sessuale e all’identità di genere. American è stata inoltre la prima grande compagnia aerea ad introdurre al suo interno l’employee business resource group (EBRG), gruppo dedicato ai dipendenti Lgbt e oggi conosciuto come Pride.

American AirlinesLe iniziative di American Airlines in sostegno del Pride Month 2017:

•    Mettere in risalto ogni settimana gli impiegati Lgbt sui propri canali social sottolineando il loro impegno nel supporto ai passeggeri: è possibile seguire le loro storie tutti i giovedì sulla pagina Facebook  @AmericanAirlines
•    Sponsorizzare sette Pride Parade negli Stati Uniti; i membri del team American sfileranno in dozzine di comunità sparse per la nazione.
•    Partecipare al career day presso l’Ali Forney Center di New York. Per far conoscere meglio ai giovani membri della comunità LBGT le opportunità di carriera all’interno di American.
•    Il Pride EBRG organizzerà due incontri dedicati ai dipendenti della compagnia: “How to be an Ally” e “Trans 101”.
•    I passeggeri possono partecipare guardando il documentario Forbidden: Undocumented & Queer in Rural America, diario di Moises Serrano, attivista per i diritti LBGT. Il documentario è stato proiettato in occasione del festival sponsorizzato da American, il Define American Film Festival di Charlotte, NC.

Related Posts

Ka Design
Ka Design, la svastica come simbolo della battaglia LGBT? No grazie.
5 Destinazioni Gay Friendly selezionate dai migliori Travel Bloggers LGBT
Suki Sandhu
“Se pensi che non si può essere Gay e Musulmano, sei solo un ignorante”

Leave a Reply

19 + due =