Alla ricerca del gay club a Las Vegas

 

Dalle convention agli eventi come il Sin City Shootout Sports Festival (uno dei più famosi eventi sportivi LGBT al mondo) all’apertura di un nuovo gay club…questo e altro fanno di Las Vegas un ottimo posto per passare l’inverno.

Sebbene ultimamente Las Vegas sia andata incontro ad importanti cambiamenti nella nightlife LGBT (con le chiusure dei due famosi locali Liaison e Krave), la città del peccato rimane ancora ben assortita in fatto di gay clubs, con una dozzina di alternative gay friendly per gli amanti del divertimento. Il Piranha Nightclub e lo Share Nightclub, il Badlands Saloon per chi vuole sentirsi un po’ cowboy, il Freezone per le signore.

C’è poi il Rendezvous Nightclub, un locale da 800 posti messo in piedi dall’ex general manager dello Share e della Liaison, che entra a far parte del nuovo  Fruit Loop West, come riportato dal Las Vegas Weekly. Si troverà vicino al Resort LGBT friendly Tropicana e avrà dj set il sabato e serate drag la domenica.

Related Posts

American Airlines
American Airlines sponsorizza il GayPride e sfila accanto a dipendenti Lgbt
Wonder Woman
Wonder Woman, quando il supereroe da record è donna
Street art New York
Mettete dei fiori nei vostri bidoni: street art a New York

Leave a Reply

quattro × 4 =

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: