venerdì, gennaio 19, 2018

Alex e Luca, due giovani innamorati uccisi dal monossido di carbonio

Alex Ferrari e Luca Bortolasi, due giovani fidanzati sono rimasti vittime del monossido di carbonio mentre festeggiavano con gli amici in vacanza

Alex e Luca erano due giovani innamorati. Una coppia di fidanzati che si amavano e stavano passando insieme le vacanze invernali. Entrambi ventunenni, erano partiti dalla provincia di Vicenza con le amiche e si trovavano insieme in vacanza; quando durante la notte il monossido di carbonio li ha sorpresi e se li è portati via in silenzio. Sono morti insieme mentre dormivano dopo essere andati a letto lasciando il braciere della casa di montagna acceso. Il gas ha riempito la stanza nella quale si trovavano e ha spento le vite dei due giovani che stavano insieme da luglio 2016. Le nostre più sentite condoglianze ad amici e parenti tutti. 

Alex e Luca

Scarica QMagazine sul tuo cellulare, disponibile su Apple e Android!

Related Posts

lgbt japan
Lgbt, nuova edizione del più importante dizionario giapponese sbaglia la T
Tiziano Ferro, Rolling Stones: “Se sei gay non cantare etero”
Savona: manifesto antigay nello studio medico per guarire l’omosessualità

Leave a Reply

1 × 4 =