Ai New York Giants essere gay non è un problema

La squadra di football americano dei New York Giants è l’unica in tutto il campionato NFL (National Football League) ad aver pubblicamente aperto le porte dello sport a tutti gli atleti, indipendentemente dal loro orientamento sessuale.

In un video del canale ufficiale dei Giants, pubblicato prima della partita contro Dallas, il messaggio è chiaro: l’atleta deve essere valutato e giudicato sulle proprie abilità e prestazioni, il resto non conta.

“L’intera organizzazione ha voluto mandare un messaggio di inclusione per tutti, atleti e fan”, ha detto Weid Davis, direttore esecutivo del video ed ex giocatore che ha fatto coming out dopo essersi ritirato. “Il messaggio che mandano i Giants è indirizzato a tutti i fan, soprattutto giovani, e siamo orgogliosi di portare avanti per primi la battaglia in favore dei diritti Lgbt”.

Leave a Reply

sedici − due =