5 luoghi in Lombardia per sfuggire alla città d’estate

Cosa fare d’estate a Milano? Scoprire la natura in Lombardia!

Se non sei ancora partito per le vacanze? Se non sai dove andare per sfuggire dal caldo della città ecco cinque luoghi in Lombardia in cui fare una passeggiata in bici o godersi la natura.

Sono tutte località vicine alla metropoli, facilmente raggiungibili con paesaggi mozzafiato e che offrono esperienze in natura alla portata di tutti, grandi e piccini: piste ciclabili, gite sul lago, passeggiate e tanto altro. Ce n’è per tutti i gusti.

In bici lungo i fiumi

Partendo da Pescarenico, sulla riva sinistra dell’Adda, con una bici si può scendere lungo il fiume e arrivare fino al Villaggio Crespi, un villaggio operaio costruito nell’800 e oggi patrimonio UNESCO come testimone di archeologia industriale.

lombardia adda

Mantova e il Lago di Garda

Un altro percorso può essere quello che parte da Mantova e arriva fino al Lago di Garda. Dopo l’imperdibile visita della città consigliamo di prendere la bicicletta e risalire lungo il Parco del Mincio. Una pista ciclabile di 45 km che si dimena fra borghi medievali.

Parco Regionale Campo dei Fiori

No, non c’entra nulla con la famosa piazza della movida romana. Si tratta di uno dei più bei parchi regionali, situato vicino Varese. Ricco di luoghi affascinanti, come il Sacro Monte con le sue 14 cappelle e le tante ville e il Grand Hotel, bellissimo esempio di Liberty italiano. Oltre a diversi itinerari da fare a piedi o in bici, per assaporare la natura, qui è possibile guardare al cielo con l’Osservatorio Astronomico G.V. Schiapparelli aperto per visite guidate notturne e diurne.

lombardia campo dei fiori

Il Ticino

Altro percorso ciclabile che parte da Pavia, con il suo famoso ponte coperto sul Ticino. Questo è un itinerario in cui la natura ti avvolge completamente, risalendo il fiume fino al Naviglio Pavese. Lungo il percorso ci sono anche spiaggette in cui godere del sole estivo. Altri sentieri che partono da questo sono il sentiero della Quercia, del Gufo, del Picchio e del Fagiano.

Castelli e vino

Partendo da Brescia invece si può pedalare alla scoperta delle colline lombarde dei vigneti e dei grandi vini bianchi. La prima tappa è di certo il castello Oldofredi di Paderno Franciacorta, passando poi per il castello di Passirano con le sue merlature ghibelline. Continuando lungo le colline si arriva fino a Povaglio, sul lago d’Iseo e vicino alla riserva delle Torbiere del Sebino.

Related Posts

Milano Fashion Week 2017, tutti gli eventi da non perdere questo weekend
Smile and Fight
Smile and Fight, il rugby mostra i denti contro l’omofobia
Emmy Awards 2017
Emmy Awards 2017, tutti i vincitori della 69esima edizione

Leave a Reply

diciotto − 14 =